Ritorno in classe, Floridia: “Posticipare il rientro non mette in tutela i ragazzi. Su quarantena si terrà conto ordine e grado”

WhatsApp
Telegram

“Con Bianchi ci siamo incontrati per definire la linea, ascolteremo le Regioni”. Lo ha detto la sottosegretaria all’Istruzione, Barbara Floridia, a ‘Fatti&Misfatti’ su ‘Tgcom24.

La sottosegretaria ha aggiunto che “noi siamo per il rientro in presenza già dal 10 gennaio convinti che posticipare il rientro non metta in tutela i ragazzi ma che anzi il ritorno a scuola possa garantire un ambiente sicuro”.

E ancora: “Sulle quarantene, in base all’ordine e al grado di scuola, si definirà il tempo migliore per far stare gli studenti in quarantena e per farli rientrare”.

“Nel confronto si cercherà di trovare un punto di caduta che possa essere applicato più facilmente, tenendo conto dell’ordine e del grado di scuola”, ha continuato ricordando che alla scuola dell’infanzia, ad esempio, i piccoli non portano le mascherine mentre alle superiori sono per più ore al proprio posto al banco e le indossano.

Distinguere tra studenti vaccinati e non vaccinati per far scattare la dad sarebbe una “discriminazione” e si tratterebbe di una doppia discriminazione anche sulla qualità dell’insegnamento.

Secondo Floridia, “strutturare lezioni per metà in presenza e per metà in Dad” creerebbe “difficoltà anche al docente e all’apprendimento dei ragazzi”.

Bisogna “riuscire a recuperare più risorse per l’insieme delle norme di sicurezza: vorremmo implementare l’utilizzo, se il Cts lo conferma, delle Ffp2 che potrebbero tutelare il personale, aumentare il tracciamento andando incontro alle Regioni, e altre risorse per gli impianti di aerazione”.

Oltre a ciò si aggiunge la necessità di risorse per il “rinnovo del personale aggiuntivo di cui abbiamo avuto bisogno sia lo scorso anno che questo anno per permettere alle classi di lavorare, anche in numero ridotto”, ha aggiunto.

Ritorno in classe, Dad dopo due casi per la fascia 5-11. Per terza media e superiori dopo tre casi. La proposta delle Regioni al Governo [PDF]

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao