Ritorno in classe, Fioramonti: “Con queste regole si poteva aprire pure a maggio. I banchi a rotelle? Non servono”

L’ex ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, a margine della manifestazione dei precari tenuta a Roma, si intrattiene con i giornalisti.

Ecco quanto afferma all’Ansa: “Le linee guida sono confuse e sono arrivate troppo tardi, così si poteva aprire pure a maggio. I banchi a rotelle? Beh, così non serviranno. Con 30 studenti per classe io l’innovazione non riesco a farla, assolutamente”.

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”