Ritorno in classe, didattica a distanza e docente in quarantena: si può svolgere lo stesso? ISS chiede spiegazioni

WhatsApp
Telegram

Online il documento che contiene le indicazioni per la gestione di casi e focolai negli istituti scolastici preparato dalle istituzioni competenti, Gruppo di Lavoro ISS, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, Regione Emilia-Romagna, Regione Veneto.

All’interno del documento con tutte le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità per il ritorno in classe c’è spazio anche una criticità, cioè, secondo i tecnici, va “identificato il meccanismo con il quale gli insegnanti posti in quarantena possano continuare a svolgere regolarmente la didattica a distanza, compatibilmente con il loro stato di lavoratori in quarantena”.

Se la quarantena equivale alla malattia, il docente non può svolgere la didattica a distanza e su questo punto i sindacati non mollano e sono pronti alla mobilitazione. Così il governo spinge per effettuare test rapidi immediati in caso di contagio, evitando così la quarantena di tutta la classe.

SCARICA IL PDF 

Ritorno in classe, le regole per emergenza Covid: piani scuola, linee guida, distanziamento. Le info utili

Ritorno in classe, dai test sierologici agli alunni fragili: ecco le FAQ ufficiali del Ministero dell’Istruzione

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur