Ritorno in classe, Di Maio: “Faremo l’impossibile, fidiamoci di Conte e Azzolina”

Stampa

Sulla riapertura della scuola ”penso che  ci si debba fidare del premier Conte e del ministro Azzolina, che hanno detto che il 14 si riapre”, con il parere favorevole del ”comitato scientifico”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo a Mattino 5.

”Mi immagino che nei prossimi giorni il nostro sistema-Italia farà  l’impossibile per consegnare tutto quello di cui c’è bisogno per  l’apertura”, ha proseguito Di Maio, che ha voluto ”ringraziare  l’esercito che sta partecipando alla consegna delle nuove  suppellettili”. Infine, il titolare della Farnesina ha voluto  ringraziare ”il miglior inizio di anno scolastico a docenti, presidi e studenti”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur