Ritorno in classe, De Luca: “Test sierologici facoltativi e misurazione della temperatura a casa, sono orientamenti demenziali”

“In Campania, unica regione in Italia, il test sierologico per il personale scolastico è obbligatorio. Ad oggi siamo a 65mila test, ringrazio docenti e non docenti che con  grande senso di responsabilità stanno partecipando a questa campagna di screening”

“Dobbiamo arrivare a 130mila test e la proroga dell’anno scolastico deve servirci anche a garantire la possibilità di fare il test a tutto il personale scolastico”.

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di un evento elettorale a Sarre, in provincia di Salerno.

“L’orientamento del Ministero – ha ricordato De Luca – è che i test  sierologici o i tamponi per il personale scolastico sono facoltativi e la temperatura degli studenti bisogna misurarla a casa. La Regione  Campania ha ritenuto questi orientamenti demenziali, quindi è l’unica Regione d’Italia dove il test per il personale scolastico è  obbligatorio. Sulla temperatura la Regione si è fatta carico di un  problema che riguarda il Ministero e abbiamo deciso di dare 3mila euro a ogni preside per comprare un termoscanner per misurare la  temperatura ai ragazzi, evitando di sovraccaricare le famiglie. Stiamo facendo ancora in queste ore scelte difficili ma che ci servono a garantire la sicurezza delle nostre famiglie”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia