Ritorno in classe, De Luca (Campania): “Siamo pronti a test sierologici se lo Stato sarà inadempiente”

Stampa

“Il Governo nazionale ha assunto su di sé l’impegno a promuovere screening sierologici su tutto il personale  scolastico. Io ho dato disposizione alle nostre strutture di  prepararci ad essere pronti in maniera autonoma dal Governo, nel senso che se saranno mantenuti gli impegni di fare screening sierologici su  tutto il personale bene, altrimenti lo faremo come Regione Campania”.

Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca,
intervenuto oggi nel corso di un convegno a Ischia.

 “Parliamo – ha spiegato De Luca – di 180mila screening sierologici da fare sul personale scolastico, per quelli che dovessero risultare  positivi si farà ovviamente dopo il tampone molecolare per la  conferma. Ci stiamo preparando anche in questo caso per tempo per non  trovarci impreparati anche in caso di inadempienza del Governo  nazionale. Anche da questo punto di vista mi sento di tranquillizzare  le nostre famiglie e i nostri concittadini: saremo comunque  all’avanguardia anche in relazione all’apertura dell’anno scolastico”

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata