Ritorno in classe, D’Aprile (Uil Scuola): “Anno apre con il piede sbagliato”

WhatsApp
Telegram

“Il nuovo anno scolastico parte con il piede sbagliato. Nulla di diverso rispetto agli altri anni. Relativamente all’emergenza Covid il ministero ha emanato una circolare per dire che non ci sarà nessuna circolare”.

A dirlo all’ANSA è Giuseppe D’Aprile, segretario Uil Scuola.

Poi aggiunge: “L’organico covid non verrà rinnovato, nessuna concessione relativa all’organico di fatto aggiuntivo rispetto allo scorso anno, le graduatorie Gps sono piene di errori e il contratto di lavoro non è stato rinnovato. Nonostante tutto il personale il primo settembre si recherà a scuola con la consueta dedizione e professionalità. Chiederemo ai segretari dei partiti politici, il prossimo 8 settembre in un incontro unitario organizzato a Roma, qual è la visione della scuola e soprattutto quali saranno gli interventi immediati previsti nei loro programmi”. 

E ancora: “La comunità educante, tutta, merita rispetto. E chi non rispetta la scuola statale vuol dire che non ha a cuore le future sorti di questo paese”, conclude.

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli