Ritorno in classe dal 7 gennaio, 3 studenti su 4 utilizzano mezzi pubblici. Presidi preoccupati

Stampa

Tre studenti su quattro utilizzano i mezzi pubblici per andare a lezione a scuola. I dati sono stati resi da Il Messaggero.

I numeri arrivano dai sondaggi fatti dai dirigenti scolastici in vista del rientro in aula il 7 gennaio. A rispondere sono state le famiglie dei ragazzi che vanno a scuola.

I dati preoccupano i presidi considerato che tra quattro giorni più di un milione di studenti torna sui banchi. “Alle superiori superiamo la soglia del 70%, in media 3 alunni su 4 si muovono con il trasporto pubblico”, spiega Mario Rusconi, presidente dell’Anp Lazio. “I ragazzi si spostano nei diversi quartieri e non dimentichiamo che a Roma studiano anche molti ragazzi che vengono dai Castelli romani e dal litorale, come Ostia e Fiumicino”, aggiunge. In tutto ciò “non abbiamo ancora un piano degli orari dei trasporti. Siamo sconcertati: la scuola può pure essere pronta ma i trasporti ancora no”.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi