Ritorno in classe, Cuzzupi (Ugl): “Permangono perplessità e incertezze per settembre”

Print Friendly and PDF

A circa un mese dalla riapertura della scuola, permangono perplessità e incertezze nell’ambito di tutte le categorie interessate: genitori, personale della scuola, sino ad arrivare all’indotto che ruota intorno a una realtà tanto complessa e importante. Su questo tema l’Ugl Scuola, attraverso il proprio Segretario Nazionale, Ornella Cuzzupi, sollecita con decisione l’intero apparato statale ad attivarsi concretamente per tutelare la  sicurezza di studenti e personale scolastico e l’adeguatezza delle  strutture.

“Riteniamo necessario – afferma Cuzzupi – richiamare alla coerenza e credibilità uno Stato che dovrebbe garantire, nei fatti e non solo a  parole, servizi primari e opportunità di crescita economica, sociale e culturale. I giovani italiani hanno diritto all’istruzione in  sicurezza e a una formazione di qualità, al pari degli altri Paesi industriali”.

Print Friendly and PDF

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia