Ritorno in classe, modalità consegna nuovi banchi. Smaltimento di quelli vecchi spetta a scuole ed Enti locali

Stampa

A spiegare le modalità di consegna dei nuovi arredi e di smaltimento di quelli vecchi è la nota n 1529 del 10 settembre 2020.

Circa una settimana prima della consegna degli arredi, i referenti indicati dall’istituzione scolastica saranno contattati dall’azienda fornitrice per definire orari e modalità di consegna.

L’azienda fornitrice, spiega la nota, si occuperà del montaggio dei banchi in apposito spazio che dovrà essere predisposto dall’istituzione scolastica.

Per ciò che concerne le operazioni di  smaltimento e/o deposito dei banchi e delle sedute non più necessarie per l’attività didattica, oltre alla sistemazione degli arredi nuovi, spettano alle scuole in coordinamento con gli Enti Locali.

Nota

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur