Ritorno in classe, Ciampi (Pd): monitoraggio epidemia prossime settimane sarà decisivo

“La riapertura delle scuole è necessaria e deve rappresentare la priorità assoluta per il governo ma l’aumento dei contagi che potrebbe salire nei prossimi giorni dopo i numerosi assembramenti di Ferragosto e ciò che accade nel resto d’Europa, come ad esempio in Germania dove molte scuole sono state subito richiuse, impongono una riflessione sulle singole modalità territoriali per la ripresa della didattica in presenza. Il monitoraggio dell’epidemia nelle prossime settimane sarà quindi decisivo”: è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in Commissione Cultura di Montecitorio, a tre settimane dalla riapertura dell’anno scolastico.

“Quello che va assolutamente evitato è che la scuola, nonostante vengano prese tutte le misure necessarie per eliminare contagi, si possa trasformare nel capro espiatorio di una società che negli altri luoghi di vita sociale non mantiene le stesse regole di distanziamento e buonsenso.

Serve la responsabilità di tutti per riaprire in sicurezza le classi: i presidi, il corpo docente ed il personale tecnico amministrativo stanno lavorando in prima linea per assicurare ai nostri ragazzi il ritorno a scuola; non possiamo dire lo stesso purtroppo di certa classe politica che pur di ottenere qualche voto, minimizza il contagio ed incita i giovani a perseguire comportamenti che potrebbero rivelarsi pericolosissimi”: conclude Lucia Ciampi.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia