Ritorno in classe, Azzolina: “A Foggia verrà utilizzata una pinacoteca per le lezioni”

“È andata bene la riunione con l’Ufficio scolastico regionale, che sta facendo un grande lavoro, siamo molto vicini ai dirigenti scolastici. Gli Enti locali stanno rispondendo e sono alla ricerca di spazi nuovi”.

Così la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, a Cerignola per la presentazione del progetto LegaliTour, parlando dell’esito di una riunione a Bari con l’Ufficio scolastico regionale della Puglia sugli spazi necessari alla ripartenza scolastica per le norme anti-Covid, alla quale ha partecipato in mattinata con la direttrice dell’Usr, Anna Cammalleri, gli Enti locali – anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro -, l’assessore regionale Sebastiano Leo, i sindacati collegati in videoconferenza.

“So che a Foggia – ha aggiunto la ministra Azzolina – verrà usata anche la pinacoteca Novecento, a Lecce si cercano e si stanno prendendo anche spazi fieristici per portare i nostri studenti e le nostre studentesse in presenza a scuola. A breve daremo anche l’organico necessario per ogni singola scuola per ripartire”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia