Ritorno in classe, Ascani: “Gli studenti non perderanno neanche un’ora di lezione”

WhatsApp
Telegram

Il tempo pieno negli istituti  scolastici siciliani e una valutazione su un rientro sicuro per gli  studenti in vista dell’avvio dell’anno scolastico.

Sono stati questi i temi al centro dell’incontro tra il vice ministro all’Istruzione, Anna Ascani, e il segretario regionale del Partito Democratico siciliano,  Anthony Barbagallo.

Un incontro che si è svolto oggi a Taormina (Messina), alla presenza, tra gli altri, del sindaco Mario Bolognari, e del deputato nazionale del PD, Pietro Navarra. Successivamente il vice  ministro ha visito il plesso scolastico ‘Vittorino da Feltri’  dell’istituto comprensivo Taormina, per verificare di persona lo stato di avanzamento dei lavori di adeguamento della struttura.

“Gli studenti non devono perdere neanche un’ora di lezione il prossimo anno scolastico – ha detto il vice ministro – Siamo impegnati per  garantire un rientro a settembre in presenza e in sicurezza e per  questo abbiamo stanziato risorse da investire in interventi di edilizia scolastica leggera e a supporto di istituti e territori per  organizzare una ripresa che tenga conto dei protocolli di sicurezza  per il contenimento del contagio, assicurando la migliore formazione  possibile per ogni giovane, compresi i più piccoli”. 

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana