Ritorno in classe, allarme per il rialzo dei prezzi. Un docente: “La stima della spesa è di 300/400 euro a bambino, esclusi i libri”

WhatsApp
Telegram

Non solo il caro bollette e delle materie prime, a questi aumenti si aggiunge anche quello del materiale scolastico. “Quest’anno le famiglie spenderanno il 10% in più rispetto all’anno scorso”.

A parlare a “Morning News” è un’insegnante che, in una cartoleria, mostra il materiale scolastico che servirà a ogni studente indicando le spese che dovranno affrontare le famiglie italiane.

“L’anno scorso con 70/80 euro era possibile acquistare uno zaino, adesso la cifra supera i novanta – continua – se a questo aggiungi l’astuccio, il diario, i quaderni, il materiale da disegno la stima è di circa di 300/400 euro a bambino esclusi i libri”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur