Ritorno in classe, a Wuhan si riparte il 1° settembre senza obbligo di mascherina

Stampa

Il 1° settembre si tornerà a scuola anche a Wuhan, la città cinese da cui è partita la pandemia di coronavirus. La principale novità è che non sarà più obbligatorio indossare la mascherina, anche se i bambini dovranno comunque esserne in possesso.

Le autorità hanno reso noto che il personale delle scuole che riaprono ha ricevuto una formazione per la prevenzione delle epidemie. Inoltre ogni scuola avrà un ospedale di riferimento con una ‘linea verde’ per eventuali interventi urgenti.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur