Ritorno in classe, a Roma si studia la possibilità di dotare le scuole di purificatori d’aria

WhatsApp
Telegram

Il Campidoglio sta studiando la possibilità di dotare le aule scolastiche di strumenti per filtrare l’aria interna e purificarla dalla presenza di virus.

Il Comune e la Regione Lazio, viene riferito, avrebbero richiesto un parere scientifico in materia all’Istituto Spallanzani per sapere se queste apparecchiature potrebbero essere utili anche per arginare la diffusione del Covid.

Da mesi in diverse città, da Milano a Treviso, alcuni istituti scolastici hanno svolto sperimentazioni in materia. Il parere dello Spallanzani aiuterà le istituzioni a decidere in materia.

“Tutti si devono vaccinare e i ragazzi devono andare a scuola: noi cercheremo di fare la nostra parte”, dichiara il sindaco di Roma Roberto Gualtieri a margine di una cerimonia al Verano.

“Stiamo lavorando per garantire condizioni di sicurezza, valutando meccanismi di ventilazione degli ambienti scolastici e per la dotazione e il regolare approvvigionamento dei dispositivi di protezione, quali mascherine e igienizzanti. In queste ore stiamo verificando che ogni scuola abbia la dotazione necessaria, così come stabilito, per essere pronti al rientro e mantenere le misure di sicurezza”, specifica, inoltre,  l’assessora alla Scuola, alla Formazione e al Lavoro Claudia Pratelli.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO