Ritorno in classe 2022: 50mila docenti assunti, oltre 9mila Ata e 317 dirigenti scolastici. Tutti i numeri ufficiali

WhatsApp
Telegram

Il 12 settembre si tornerà in classe in sette regioni: Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Piemonte, Veneto e Lombardia.

Il 13 settembre toccherà rientrare tra i banchi ai ragazzi della Campania; il 14 settembre sarà la volta di Calabria, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Umbria e Molise. Il 15 settembre seguiranno gli studenti di Lazio, Emilia Romagna e Toscana. Ultimi a rientrare in classe quelli di Sicilia e Valle d’Aosta il 19 settembre. Hanno già iniziato le lezioni solo in Alto Adige, il 5 settembre scorso.

Oltre 50mila i docenti assunti

Per quanto riguarda il personale scolastico, in base ai dati caricati a sistema all’8 settembre e in corso di aggiornamento, nel mese di agosto gli Uffici Scolastici Regionali (Direzioni generali e Uffici di ambito territoriale) hanno continuato a lavorare per un ordinato avvio del nuovo anno.

Secondo i dati disponibili alla data di oggi, che sono in aggiornamento, il Ministero dell’Istruzione comunica che le operazioni di immissione in ruolo effettuate ad agosto hanno consentito l’assunzione di 50.415 docenti, 9.021 ATA (personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario) e 317 dirigenti scolastici.

Fonte Ministero dell’Istruzione
  • 26.717 immissioni in ruolo a tempo indeterminato da GM, Gae e Call veloce
  • 9.056 incarichi conferiti per l’anno scolastico 2021/22 ai sensi dell’art. 59 comma 4 immessi in ruolo a.s. 2022/23
  • 14.642 incarichi a tempo determinato ai sensi dell’art. 59 comma 4 e comma 9 bis (Gps sostegno I fascia e concorso straordinario bis)
  • 9.021 immissioni in ruolo a tempo indeterminato di personale Ata

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur