Ritorno in classe, 320 milioni per l’edilizia scolastica. Riparto delle somme scuola per scuola. Decreto [PDF]

Stampa

Il Ministero dell’Istruzione ha assegnato 320 milioni di euro per l’edilizia scolastica. Sono stati messi a disposizione altri fondi nell’ambito della Programmazione unica nazionale 2018-2020 che consentiranno alle Regioni di effettuare interventi di messa in sicurezza nelle scuole dei loro territori.

Saranno consentiti i lavori in più di 200 scuole italiane.

Di seguito la ripartizione regionale delle risorse:

Abruzzo Euro 11.032.723,63

Basilicata Euro 6.104.688,36

Calabria Euro 17.318.854,84

Campania Euro 32.190.459,87

Emilia-Romagna Euro 20.387.478,91

Friuli-Venezia Giulia Euro 7.928.822,04

Lazio Euro 26.385.648,73

Liguria Euro 7.126.559,83

Lombardia Euro 41.989.804,22

Marche Euro 10.008.774,78

Molise Euro 3.391.512,46

Piemonte Euro 21.513.653,32

Puglia Euro 21.174.884,04

Sardegna Euro 11.003.081,24

Sicilia Euro 29.459.756,29

Toscana Euro 19.515.775,86

Umbria Euro 7.106.115,90

Valle d’Aosta Euro 1.715.804,16

Veneto Euro 24.645.601,52

Totale Euro 320.000.000,00

DECRETO 

RIPARTO PER SCUOLA

Leggi anche

Edilizia scolastica, in arrivo altri 320 milioni di euro. Azzolina: importante lavorare su sicurezza scuole

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur