Ritorno a settembre, Pregliasco: “Nessun rischio per il ritorno dei docenti non vaccinati in classe”

WhatsApp
Telegram

“Il rientro a settembre dei docenti non vaccinati contro il Covid la vedo come una pacificazione. La loro esclusione è stata giusta in un momento di emergenza e di sanità pubblica, in questa fase non vedo nessun rischio specifico soprattutto in ottica di convivenza con il virus”.

Così il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all’università Statale di Milano e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi, commentando il ritorno degli insegnanti non vaccinati – e per questo sospesi – a scuola da settembre.

“Credo che siamo una fase in cui si possono allargare le maglie – prosegue il virologo – anche se dobbiamo prestare attenzioni ai fragili. Magari agli italiani che si sono vaccinati, qualcuno anche con ritrosia, potrà fare effetto vedere questi ‘furbetti’ della vaccinazione tornare a lavorare. Ma chi si è vaccinato ha dato un contributo importante per il bene della comunità”.

Rientro a settembre, Rusconi critico: “Così è un ‘liberi tutti’, ognuno si prenda le proprie responsabilità”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur