Ritorno a scuola, Orlando: “Non c’è alternativa al green pass”

Stampa

“Oggi, tra quelle possibili, dobbiamo scegliere la strategia che limiti di meno la nostra socialità, la libertà di movimento e le attività economiche. L’introduzione del green pass ha un impatto sulle strutture coinvolte, ma l’alternativa è tornare in autunno alla didattica a distanza o alle chiusure delle attività economiche”.

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, risponde così ad una domanda sull’obbligatorietà della vaccinazione per il personale scolastico, in un’intervista al ‘Domani.

”È un prezzo che non possiamo pagare – continua Orlando -. Il dialogo, il confronto, l’aggiustamento progressivo dei provvedimenti è l’unica strada”.

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”