Ritorno a scuola, Moratti: “Con più studenti vaccinati più possibilità per lezioni in presenza”

Stampa

“Nell’ultimo mese stiamo assistendo con un po’ di preoccupazione alla risalita dei contagi, più marcata per le fasce di età giovani e giovanissimi. Così, in questa fase della campagna vaccinale, abbiamo deciso di mettere il focus su scuola e università. In effetti più alto sarà il numero di studenti vaccinati, maggiore sarà la possibilità di tornare in presenza o con pochissime limitazioni”.

Lo spiega Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione