Ritorno a scuola, l’epidemiologa Salmaso: “Si può fare, ma con screening ripetuti a studenti e personale scolastico”

Stampa

L’epidemiologa Salmaso è possibilista sul ritorno a scuola ma è necessario pensare a tutte le precauzioni

Riaprire le scuole il 7 gennaio? “Si può fare, ma con tutte le precauzioni già previste e con gli screening ripetuti a studenti, insegnanti e personale scolastico“.

Lo dice Stefania Salmaso, epidemiologa e componente del Comitato scientifico per i vaccini anti-Covid dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa).

Il problema a livello di contagi non è stare in aula, come dimostrano alcuni studi sui bambini delle elementari e medie che hanno tassi di infezioni più bassi rispetto alla popolazione generale, ma l’andare a scuola con i mezzi pubblici e il fatto che tornare in classe riporti tutti ad una normalità apparente che fa, in alcuni casi, abbassare la guardia“, prosegue l’epidemiologa che conclude dicendo: “Gli screening ripetuti ci aiuterebbero a identificare subito i casi asintomatici evitando che il virus arrivi a casa e alle persone più fragili della famiglia“.

Rientro a scuola il 7 gennaio: solo per regioni in fascia gialla, ipotesi al vaglio. Chi resta fuori. Crescono i no, ma Conte non molla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur