Ritorno a scuola, la Puglia continuerà a fare scegliere ai genitori se avvalersi della DaD

Stampa

“La Regione intende continuare a dare la possibilità agli studenti delle scuole pugliesi di ogni ordine e grado (dalle elementari alle superiori), e alle loro famiglie, di scegliere la didattica a distanza anche dal 7 gennaio”: lo comunica la Regione Puglia in una nota.

La Puglia, quindi, verso la proroga della Dad a scelta: “Prima di emanare l’ordinanza – sottolinea il governatore Michele Emiliano – ci teniamo a incontrare le rappresentanze del mondo della scuola, come ci siamo a impegnati a fare, per condividere con loro la nostra impostazione e raccogliere il loro punto di vista“.

Emiliano insieme agli assessori Sebastiano Leo, Pier Luigi Lopalco e Anita Maurodinoia, ha infatti convocato una riunione con i sindacati per domani mattina, per discutere e condividere la bozza della nuova ordinanza sulla scuola, in vista della riapertura il 7 gennaio.

In tempo di pandemia – fanno sapere dalla Regione – si ritiene che le famiglie debbano poter decidere di non esporsi ai rischi derivanti dalla frequenza obbligatoria a scuola, rischi che in classe esistono come in ogni altro luogo di comunità“.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur