Ritorno a scuola, in Gran Bretagna si pensa di vaccinare gli studenti con più di 12 anni

Stampa

Il governo britannico studia la somministrazione di una dose del vaccino Pfizer contro il coronavirus ai ragazzini che hanno più di 12 anni di età a partire da settembre, quando ricomincerà l’anno scolastico. Lo scrive The Sunday Times.

Dobbiamo essere pronti a immunizzare i minori, in particolare gli adolescenti, in modo rapido ed efficace se necessario“, ha spiegato Adam Finn, membro del Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione.

Il pediatra ha sottolineato che “è estremamente importante che la scuola non venga interrotta in alcun modo nel prossimo anno accademico“.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur