Ritorno a scuola, in Francia non si fermano le proteste: nuovo sciopero convocato per il 20 gennaio

WhatsApp
Telegram
Sciopero

Non accennano a placarsi le polemiche in Francia a proposito del rientro in classe: diversi sindacati della scuola hanno convocato un nuovo sciopero in Francia per il 20 gennaio. Lo riporta l’emittente Bfmtv, secondo cui i sindacati hanno fatto appello in una nota a “continuare la mobilitazione” dopo lo sciopero di giovedì scorso.

L’invito a scioperare è stato mosso da sigle come Fsu, Cgt Educ’action, Fo e Sud Education per chiedere “risposte forti” di fronte al “caos” legato alla gestione dell’emergenza sanitaria e massicci investimenti nell’istruzione.

Giovedì scorso 11 sindacati su 13 si sono uniti in Francia per contestare la “confusione” dei protocolli stabiliti dal ministro dell’Istruzione Jean-Michel Blanquer per far fronte al Covid dopo il dilagare della variante omicron.

Secondo Le Figaro, allo sciopero ha aderito il 75% degli insegnanti francesi, mentre per il ministero dell’Istruzione ha aderito il 31% .

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it