Ritorno a scuola, in Emilia Romagna orari scaglionati e niente doppi turni. Il piano

Stampa

L’Emilia Romagna ha pronto il piano di rientro a scuola per il 7 gennaio: sostanzialmente non ci saranno grandi modifiche rispetto all’inizio anno scolastico: solo maggiore flessibilità oraria

In attesa del verdetto della Conferenza Stato-Regioni previsto per il primo pomeriggio di oggi, 23 dicembre, l’Emilia Romagna definisce il proprio piano di rientro a scuola: niente doppi turni, mattino e pomeriggio, per la ripresa delle scuole superiori del il 7 gennaio, con il 75% di studenti in presenza. Ci saranno però orari scaglionati, in base ai limiti previsti dal Dpcm del 3 dicembre.

In base a quanto riporta l’Ansa, a Piacenza gli orari restano invariati rispetto a quelli previsti all’inizio dell’anno scolastico, con la disponibilità delle scuole, in caso di necessità, ad attuare una flessibilità massima al termine lezioni di 20 minuti. Anche a Parma gli orari restano sostanzialmente invariati con l’impegno, da parte delle istituzioni scolastiche a consentire l’elasticità nell’orario di ingresso e di uscita nella misura di 5-15 minuti per permettere agli studenti di avvalersi delle corse bis che verranno allestite da Tep ed evitare di decongestionare le fermate e i mezzi.

A Modena e a Reggio Emilia viene introdotto invece il doppio turno di ingresso in classe, con il 45% degli studenti alle 8 e il restante 30% alle 10.

Anche Bologna gli orari sostanzialmente non cambiano rispetto a quelli previsti dall’inizio dell’anno scolastico con aggiustamenti in ingresso per alcuni istituti scaglionati dai 15 ai 30 minuti. Uguale organizzazione a Ferrara con scaglionamenti in ingresso differenziati di 5 minuti a partire dalle 8.

Infine, resta invariato, rispetto all’inizio dell’anno scolastico, l’orario per gli istituti scolastici di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna.

Piano per il rientro in classe: alle 15,30 conferenza Stato-Regioni per l’intesa

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur