Ritorno a scuola, Gelmini annuncia: “Ulteriori 450 milioni alle Regioni per i trasporti pubblici locali”

Stampa

Le Regioni, Province autonome e Comuni avranno a disposizione fino a dicembre 450 milioni in più per finanziare i servizi aggiuntivi del trasporto pubblico locale per far fronte alle limitazioni alla capienza dei mezzi imposte dalla normativa anti-Covid.

Lo annuncia il ministro per gli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, parlando di “un aiuto concreto e immediato per i territori”. Il via libera è arrivato dalla Conferenza Unificata.

Ecco il testo completo della nota: “La Conferenza unificata ha dato il via libera all’intesa sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, relativo alla ripartizione di ulteriori risorse – previste dal decreto Sostegni bis – destinate al trasporto pubblico locale e regionale a seguito dell’emergenza Covid. Nel 2021, dunque, le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano e i Comuni, avranno a disposizione ulteriori 450 milioni di euro per finanziare servizi aggiuntivi programmati al fine di far fronte agli effetti derivanti dalle limitazioni poste al coefficiente di riempimento dei mezzi pubblici. Un aiuto concreto e immediato per le Regioni e per gli enti locali”. 

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”