Ritorno a scuola, Galli: “Se tutto sarà a norma, veritiero ipotizzare tutti in classe a settembre”

Stampa

Massimo Galli, direttore delle malattie infettive presso l’ospedale Sacco di Milano, è intervenuto a “Buongiorno” su Sky TG24. 

Plausibile il rientro a scuola e in presenza, in tutta sicurezza? Secondo il professore, se saranno messi in piedi meccanismi di controllo, “è veritiero ipotizzare la scuola tutta in presenza a settembre”, ha commentato.

“La problematica legata ai controlli sul Green pass? Era abbastanza ovvio ed atteso che diventasse qualcosa di difficile e complicato”, ha sottolineato il professore.

“E’ un po’ come il limite di velocità imposto in determinate strade con la dichiarazione che potranno essere eseguiti i controlli e potrà essere rilevato l’eccesso di velocità con la dovuta multa”, ha continuato.

Rispetto ai controlli per il Green pass sanitario, “più o meno è la stessa cosa: sappiamo che non accade spesso ma sappiamo che può accadere. Sappiamo che si deve avere questo tipo di documento, probabilmente non sarà possibile applicare un controllo se non a campione, come si fa per l’eccesso di velocità, però in ogni caso il Green pass è importantissimo averlo, perché per averlo bisogna aver fatto delle cose che sono in questo momento assolutamente utili, necessarie, indispensabili per cercare di contenere questa epidemia”, ha continuato Galli.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione