Ritorno a scuola, Fedriga: “Per avere tutti in presenza bisogna arrivare all’80% di riempimento dei mezzi pubblici”

Stampa

Portare il 100% dei ragazzi a scuola, obiettivo che tutti vogliamo sia ben chiaro, comporta un riempimento  dell’80% dei mezzi pubblici. Non esistono alternative”. Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga a Morning News, su Canale 5.

I pullman turisti che tutte le regioni stanno utilizzando con il coinvolgimento dei privati per ampliare le corse, non si possono usare nei centri urbani e dunque noi possiamo sì aumentare le corse ma il limite è quello“, ha aggiunto Fedriga.

Avere a disposizione nuovi mezzi pubblici, oltre ai costi non coperti dallo Stato centrale, comporterebbe tempi lunghi, ha sottolineato Fedriga precisando che “per ordinare normalmente nuovi mezzi serve un anno e 2 mesi in media. E quando ne servono migliaia e migliaia per tutta Italia, servirebbero degli anni. Dobbiamo essere realisti e non raccontare menzogne ai cittadini“.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione