Ritorno a scuola, Fassino (Pd): utilizzare navigator del RdC, si rafforzerebbero organici ATA

“Nell’ambito dello sforzo straordinario per garantire l’avvio regolare delle attività scolastiche perché non utilizzare 100.000 navigator del reddito di cittadinanza?”.

A proporlo è il deputato dem Piero Fassino della Direzione del PD.

L’esperienza fin qui condotta – spiega Fassino – dimostra la scarsa incidenza dei navigator nel reperire posti di lavoro per chi beneficia del reddito di cittadinanza. Chi percepisce il reddito di cittadinanza continuerà a riceverlo e la ricerca di occupazione può essere assicurata dai Centri per l’impiego.Viceversa, un utilizzo dei navigator nelle scuole consentirebbe di rafforzare gli organici del personale ATA dedito in ogni istituto scolastico alle funzioni amministrative e ausiliarie e renderebbe anche più produttiva la spesa oggi sostenuta dallo Stato per i navigator“.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia