Ritorno a scuola con tanti problemi, Bucalo (FdI): io non dimentico i precari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nota dell’On. Ella Bucalo di Fratelli di Italia, alla ripresa dell’anno scolastico, con una situazione politica incerta e tanto da fare per la scuola. 

“E’ stato un mese di agosto molto caldo e non solo da punto di vista climatico: crisi di governo, consultazioni, probabili nuove alleanze, nuovo governo… Abbiamo sentito parole su parole condite sempre da buoni propositi, ma anche programmi miracolosi. Già programmi!

Guarda caso, in molti si sono ricordati che esiste l’Istituzione #Scuola, ma adesso è da strutturare, o meglio, da ristrutturare. La maggior parte dei partiti hanno assicurato di avere la ricetta giusta, forse magica.

Oggi il segretario del Pd, esatto lo stesso partito che qualche anno fa ha inventato la “buona scuola” (???), ha parlato di riforma. Concetto nobile, ma forse difficile da realizzare: “la formazione dall’asilo nido all’Università dovrà essere gratis per i ceti medio bassi”.

Peccato che in tutto questo casotto, non ho sentito parlare dei PRECARI DELLA SCUOLA. Cosa farà il nuovo governo con i professori precari che ogni anno contribuiscono a tenere in piedi l’Istituzione scuola? Nessuno li ha citati. Nessuno ha parlato di STABILIZZAZIONE.

Io non mollo e soprattutto non dimentico. Sono, e sarò sempre dalla parte di questi lavoratori perché: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro…”

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione