Ritorno a scuola, Buondonno (SI): “É già caos. Il Governo di mediocri contabili ci presenta il conto”

WhatsApp
Telegram

“Non era difficile prevederlo: il ritorno a scuola è già caos. Regole che cambiano e spariscono, un penoso gioco delle tre carte, con centinaia di migliaia di contagi ogni giorno e lo spettro della dad sulle nostre teste. Tutto quello che un governo di mediocri contabili non ha saputo, né voluto fare, ci presenta il conto.”

Lo scrive su Facebook  il responsabile nazionale scuola di Sinistra Italiana, Giuseppe Buondonno.

Né assunzioni, né classi più piccole, né impianti di areazione, – prosegue l’esponente della segreteria nazionale di SI –  né potenziamento reale dei trasporti, né tracciamento dei contagi. Si rientra allo sbaraglio. D’altra parte, cosa questi pensino della scuola l’hanno scritto nel PNRR: serbatoio per le esigenze delle imprese; e ciò che attende i giovani è chiaro: lavoro precario e sfruttamento. Più la “transizione ecologica” verso… le centrali nucleari!

Adulti e giovani, bisogna alzare la testa – conclude Buondonno – e la voce. Prima che la Costituzione diventi un soprammobile gozzaniano.”

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO