Ritorno a scuola, Anquap attacca: “No a pantomima della scorsa estate. Stop alla Dad”

Stampa

“Non è possibile che anche questa estate si assista a un liberi tutti e poi quando si torna a parlare della scuola si evochi la dad. Stiamo assistendo ancora una volta alla pantomima dello scorso anno: i ragazzi vanno in palestra, in piscina, fanno sport e in discoteca. Poi quando arriva settembre, si avvicina lo spettro della dad, che, lo diciamo chiaramente, non serve quasi a niente”.

Così Giorgio Germani, presidente dell’Associazione nazionale quadri amministrazioni pubbliche, in merito alla possibilità che il nuovo anno scolastico riprenda con la didattica a distanza.

La scuola – continua Germani – è un posto sicuro. Noi siamo per il  ripristino della presenza“.

Domani alle 11, si terrà la conferenza nazionale Anquap sulle politiche contrattuali e sarà anche l’occasione per affrontare lo spinoso e divisivo tema della dad.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti