Ritirati i tagli a Università e Ricerca. Vittoria per Studenti e Dottorandi: ora subito investimenti!

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Rete della Conoscenza Ufficio stampa – E’ certa la notizia del ritiro da parte del Governo dei tagli al Fondo di Finanziamento Ordinario delle Università e al Fondo Ordinario per gli Enti di Ricerca dal Decreto Legge “Spending Review”.

Rete della Conoscenza Ufficio stampa – E’ certa la notizia del ritiro da parte del Governo dei tagli al Fondo di Finanziamento Ordinario delle Università e al Fondo Ordinario per gli Enti di Ricerca dal Decreto Legge “Spending Review”.

 

"Decisiva è stata la denuncia posta in essere da studenti e dottorandi – dichiara Alberto Campailla, Portavoce Nazionale di LINK – Coordianamento Universitario. Abbiamo trovato ampissima condivisione da parte dell’intera comunità accademica nazionale, ad eccezione della C.R.U.I. (Conferenza Rettori Italiani), rimasta silente dinanzi all’ennesimo scippo al sistema universitario nazionale e al futuro de paese."

Ora serve una netta inversione di tendenza da parte del Governo Renzi a partire da un aumento del finanziamento agli atenei e agli enti di ricerca, lo sblocco totale del turn over e l’avvio di un piano straordinario di
reclutamento per ricercatori e docenti universitari."

"La battaglia di studenti e dottorandi non finisce qui – conclude Campailla di LINK – poiché seguiremo l’iter di conversione del Decreto Legge per portare avanti le nostre proposte fin dentro il Parlamento tramite iniziative e mobilitazioni per costringere il Governo a rilanciare il settore dei saperi e della conoscenza."

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia