Ritardo pagamento supplenze, il Ministero dell’economia dà la colpa al Ministero dell’Istruzione

di redazione
ipsef

red – Un gruppo di docenti precari ha inviato una richiesta di spiegazione per i disservizi nell’erogazione degli emolumenti. La risposta del MEF

red – Un gruppo di docenti precari ha inviato una richiesta di spiegazione per i disservizi nell’erogazione degli emolumenti. La risposta del MEF

"Da un esame delle informazioni pervenute, si ritiene che la problematica possa essere attribuita alla mancata assegnazione delle risorse da parte del competente ufficio del MIUR e pertanto non da cause imputabili a questa Direzione.

E’ utile evidenziare che ad oggi sono stati elaborati da questo servizio circa 500.000 contratti per circa 90.000 dipendenti con contratto di supplenza breve e saltuaria.

Ad ogni modo si rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti."
Distinti saluti
"

Versione stampabile
anief anief
soloformazione