Risulto da un anno in ruolo senza saperlo e su due scuole contemporaneamente. Lettera

Stampa

Gentile redazione di orizzonte scuola vi voglio raccontare una storia: ciò che vi racconterò vi sembrerà assurdo ma è la verità. Sono una docente della scuola dell’infanzia immessa in ruolo 8 settembre 2016 ed assegnata all’ambito XIV delle provincia di Roma.

Vi premetto che io sono o meglio ero fino al 14 settembre 2016, l’altro ieri insegnante di ruolo presso il Comune di Roma da dicembre 2006, ero poichè ho chiesto l’aspettativa per l’anno di prova. Ne l’altro ieri, ne ieri, ne oggi mi è arrivata l’email con l’assegnazione della sede dal MIUR. Stamani preoccupata mi sono recata al provveditorato di Roma dove mi dicono di andare alla scuola Polo del XIV ambito a Frascati e di prendere il ruolo lì fino all’assegnazione definitiva. Peccato che alla scuola polo non risulto assegnata all’ambito XIV e quindi posso prendere servizio. Al provveditorato dopo aver aspettato tre ore, poichè non ci fanno salire dai dirigente, grazie ad un signore molto gentile vengo a scoprire che non mi è arrivata l’email e non sono stata assegnata a nessun ambito e a nessuna scuola poichè io risulto da un anno in ruolo presso una scuola dell’infanzia statale. Io ho lavorato per un anno senza saperlo per due scuole contemporaneamente una comunale ed una statale. Vi rendete conto di cosa sta succedendo? Alla fine è sceso Dalla Gatta che lavora nelle segreteria generale del direttore e mi ha dato appuntamento lunedì alle 10. Mi ha detto che la cosa è grave ed ora si dovranno fare gli accertamenti del caso. Non ho ancora capito se è una burla o la realtà.
Distinti saluti
una vs lettrice
Laura D’Agostino

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur