Risorse MOF assegnate alle scuole: ecco un esempio di assegnazione. Ad agosto nel cedolino i compensi al personale scolastico

WhatsApp
Telegram

Nella giornata del 10 luglio sono state assegnate alle scuole le risorse del Fondo per il Miglioramento dell’Offerta Formativa (MOF) 2023/24 strumentali al pagamento dei compensi dovuti al personale scolastico. Da lunedì 22 a lunedì 29 sarà l’ultima finestra temporale per caricare i pagamenti al fine di garantire la liquidazione con il cedolino di agosto.

I compensi  riguardano:

  • i Direttori SGA e i loro sostituti per l’indennità di direzione;
  • i docenti per l’attività di collaborazione del DS, le funzioni strumentali, le ore eccedenti per sostituzione dei colleghi assenti, le attività complementari di educazione fisica, i tutor, gli orientatori e la valorizzazione professionale;
  • il personale ATA per gli incarichi specifici, le prestazioni eccedenti l’orario d’obbligo, le attività di intensificazione e la valorizzazione professionale.

Ecco un esempio di assegnazione delle risorse alle scuole (da Anquap).

Gli importi assegnati sono al lordo dipendente, ovvero al netto dei contributi previdenziali ed assistenziali a carico dello Stato e dell’IRAP. Tali oneri riflessi, infatti, saranno liquidati direttamente dal MEF- NoiPA sui pertinenti capitoli e piani gestionali del Bilancio del MIM.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00