Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riscatto maternità fuori rapporto di lavoro, come si procede?

Stampa

E’ possibile avere contributi figurativi per la nascita di un figlio al di fuori di un rapporto di lavoro?

La mia figlia é nata il 10.11.94. in questo periodo non ero in rapporto di lavoro. Ora ho compiuto 67 anni, e ho bisogno di 5 mesi per completare 20 anni di contributi. Posso chiedere la maternità con o senza pagamento di riscatto? 

E’ possibile riscattare i periodi di maternità che si sono verificati al di fuori del rapporto di lavoro solo nel caso che, al momento della domanda di riscatto, si sia in possesso di almeno 5 anni di contributi versati in costanza di rapporto di lavoro.

La possibilità di domanda di riscatto è, invece, esclusa per hi alla data del 27 aprile 2001 era già titolare di pensione (con l’eccezione di pensione di invalidi e assegno ordinario di invalidità).

Per ogni maternità accaduta al di fuori del rapporto di lavoro possono essere accreditati contributi figurativi per un totale di 22 settimane (corrispondenti al periodo di astensione obbligatoria) che saranno validi sia al diritto che alla misura del trattamento pensionistico.

Alla domanda di accredito deve essere allegata la dichiarazione sostitutiva, anche sotto forma di autocertificazione, della nascita del figlio e dei dati anagrafici della mamma.

Può, quindi, chiedere l’accredito della contribuzione figurativa per la maternità fuori dal rapporto di lavoro e così raggiungere il diritto alla pensione di vecchiaia.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico