Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riscatto laurea, solo per anni non coincidenti con il lavoro

Stampa

Riscatto laurea solo per i periodi non coperti da contribuzione obbligatoria. Vediamo quando permette il pensionamento anticipato.

Buongiorno, sono nata nel 1976 e mi sono laureata nel 2000 (4 anni). Lavoro come docente a TI da settembre 2001. Prima di essere assunta nella scuola, ho svolto due periodi lavorativi in due diverse aziende private: da febbraio ad agosto 2001 e da dicembre 1997 a luglio 1998.
Chiederei la Vostra consulenza per capire se il riscatto della laurea potrebbe consentirmi di andare in pensione con un certo anticipo.

Con 44 anni di età e con poco più di 20 anni di contributi maturati, le mancherebbero 23 anni alla pensione di vecchiaia (senza considerare eventuali aumenti dell’età pensionabile che potrebbero intervenire nei prossimi anni per adeguamento all’aspettativa di vita Istat) e circa 21 anni e 10 mesi alla pensione anticipata ordinaria.

Ipotizzo che il periodo di studi per il conseguimento della laurea vada dal 1996 al 2000 ma non è possibile che possa riscattarlo interamente visto che il lavoro da dicembre 1997 a luglio 1998 dovrebbe essere coincidente con il periodo di studi. Indicativamente, quindi, penso possa riscattare soltanto 3 anni e 4 mesi del periodo di studi, essendo l’altro periodo coperto da contribuzione obbligatoria (le consiglio, in ogni caso, per avere conteggi certi di rivolgersi ad un Caf o un patronato portando con sè tutta la documentazione necessaria a valutare il periodo di studi e quello di lavoro).

Ammettendo che possa riscattare solo 3 anni e 4 mesi di contributi questo l’avvicinerebbe alla pensione anticipata accorciando i contributi che deve versare a 18 anni e 6 mesi. In questo caso potrebbe accedere alla pensione anticipata con circa 5 anni di anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia.

Considerando, poi, che essendo il suo corso di studi successivo al 31 dicembre 1995, potrebbe fruire anche del riscatto agevolato (se effettuato entro il 31 dicembre 2021).

Il riscatto della laurea, nel suo caso, quindi, è valevole a garantire un certo anticipo sulla pensione.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio