Riscatto laurea: oltre alle novità resta il riscatto tradizionale

di Lucrezia Di Dio

item-thumbnail

Le novità del riscatto agevolato e della detrazione al 50% non mandano in pensione il riscatto laurea tradizionale ma si affiancano ad esso.

Buongiorno, al di fuori della casistica under 45 e soggetti senza contribuzione prima del 1995, non è possibile il riscatto degli anni di laurea?

Le novità introdotte dal DL 4/2019 che consentono il riscatto agevolato per gli under 45 e la possibilità di detrazione al 50% per chi non ha contributi versati prima del 1 gennaio 1996 non apportano cambiamenti alla possibilità di riscatto della laurea tradizionale, così come specificato anche dalla circolare Inps 36 del 5 marzo 2019 :”La norma introduce un diverso sistema di calcolo dell’onere di riscatto del corso di studi di cui all’articolo 2 del D.lgs n. 184/1997, nei casi in cui la domanda di riscatto sia presentata fino al compimento del quarantacinquesimo anno di età e riguardi periodi che si collochino nel sistema di calcolo contributivo.”.

Le novità, quindi, si vanno solo ad aggiungere a quelle già esistenti di sistema di calcolo del riscatto laurea nel sistema contributivo a e del riscatto laurea nel sistema retributivo.

Per chi non rientra, quindi, nelle novità del decreto 4/2019, resta la possibilità di riscattare la laurea nelle modalità tradizionali.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: