Riscatto laurea flessibile: come funziona lo sconto previsto dal decreto

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Il decretone introduce la laurea flessibile e scontata: il singolo può decidere quanto pagare per riscattare i propri anni di studi e portare in detrazione il 50% dell’onere.

Ho sentito che con la nuova legge di bilancio il governo ha varato una norma di riscatto in 5anni con sgravi fiscali. È vero?
Ringrazio per le notizie sempre puntuali! !

Riscatto laurea flessibile con rate stabilite dal singolo per chi lavora dal 1996: questa la novità introdotta dal decreto pensioni 2019 per permettere un anticipo pensionistico di un massimo di 5 anni con il riscatto flessibile.

Riscatto Laurea 2019: come funziona?

Il singolo potrà decidere quanti contributi versare per riscattare il proprio corso di studi con la consapevolezza che a contributi minori corrisponderà una pensione di importo più basso.

La novità introdotta dal decreto, però, riguarderà soltanto gli under 45 che lavorano dal 1996. Chi ha iniziato a lavorare prima del 1996 non potrà godere del riscatto flessibile, dedicato soltanto a chi avrà una pensione calcolata con il sistema contributivo, meno vantaggiosa.

Oltre alla flessibilità, riscatto laurea con sconto

Il riscatto Laurea introdotto dal decretone, inoltre, sarà anche scontato poichè gli under 45 potranno portare in detrazione il 50% del costo dell’onere pagato; la detrazione sarà spalmata su 5 quote annuali.

Leggi anche: Riscatto laurea 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: