Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riscatto laurea: di quanto anticipo la pensione rispetto a quella di vecchiaia?

Stampa
Laurea

Di quanto si riesce ad anticipare la pensione rispetto a quella di vecchiaia riscattando gli anni di studio per l’ottenimento della Laurea?

Buon giorno, sono nata a Maggio 1964, e sono docente di ruolo  dal 1993 (decorrenza giuridica 01.09.93, senza pre-ruolo, tranne qualche piccola supplenza, di poche
settimane, e in una classe di concorso diversa dalla attuale, alle medie).

Su suggerimento di una avveduta segretaria, ho presentato domanda di riscatto ai fini pensionistici nel Novembre 1994.

Vorrei sapere se per me è possibile e conveniente il riscatto della pensione per anticipare i tempi, andandomene prima dei 67 anni. In caso positivo, a che età potrei fare domanda? Grazie.

Avendo oggi 56 anni e avendo maturato 27 anni di contributi al 1 settembre 2020, le mancano 11 anni alla pensione di vecchiaia e 14 anni e 10 mesi alla pensione anticipata.

Se la laurea che ha riscattato è quadriennale ad oggi dovrebbe avere 31 anni di contributi e potrebbe accedere alla pensione anticipata tra 10 anni e 10 mesi (quindi praticamente in concomitanza con la pensione di vecchiaia).

Se la laurea che ha riscattato è quinquennale, invece, ad oggi dovrebbe avere 32 anni di contributi e potrebbe, quindi, accedere alla pensione anticipata tra 9 anni e 10 mesi, con circa un anno di anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche