Riscatto laurea decreto pensioni: quale riscatto, costo e detrazioni/deduzioni

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Riscatto laurea e novità introdotte dal decreto: detrazione dell’onere, deduzione, limiti di età per accedere al riscatto agevolato e requisiti per la detrazione al 50%.

Dopo il decreto pensioni del 17 gennaio 2019 e le novità introdotte sul riscatto laurea agevolato con possibilità di detrazioni al 50% dell’onere sostenuto l’interesse verso questa forma di riscatto si è risvegliato tra dubbi e perplessità che cercheremo di chiarire.

Riscatto laurea con quali agevolazioni?

Una nostra lettrice ci chiede:

Buongiorno,volevo avere informazioni sulla possibilità del riscatto degli anni universitari. Io ho 42 anni e mi sono laureata in Medicina (totale corso di laurea 6 anni) nel periodo 1998-2003

Ha possibilità di fruire sia del riscatto con prezzo agevolato per i 6 anni regolari di corso di Laurea, avendo meno di 45 anni, sia della detrazione al 50% dell’onere sostenuto se non ha contributi versati prima del 1996 se sceglie il riscatto tradizionale.

Quanti anni di studio posso riscattare?

Un lettore, sempre riguardo al riscatto laurea, ci chiede:

Buongiorno,
sono nato nel dicembre 1974 e mi sono iscritto al corso quadriennale di laurea in giurisprudenza nell’ottobre 1993, laureandomi in seguito.
Lavoro dal gennaio 2001: in base alle nuove disposizioni in merito al riscatto agevolato della laurea, quanti anni di studio potrei riscattare?
In attesa di Vs. riscontro, porgo distinti saluti.
E’ possibile riscattare gli anni del corso regolare di studi. Se si desidera, però, si possono riscattare anche meno anni. A decidere, insomma, è il richiedente. Non avendo ancora compiuto i 45 anni può rientrare nel riscatto a costo agevolato e non avendo contributi versati prima del 1996 potrà fruire della detrazione del 50% dell’onere pagato per i soli anni di studio successivi al 1 gennaio 1996.

Il comma 2 dell’art. 20 del D. L. n. 4/2019 afferma che: “L’eventuale successiva acquisizione di anzianità assicurativa antecedente al 1° gennaio 1996 determina l’annullamento d’ufficio del riscatto già effettuato ai sensi del presente articolo, con conseguente restituzione dei contributi.”

Se la suddetta interessata a riscattare la laurea di giurisprudenza chiede il riscatto di periodi del corso di laurea antecedenti all’1 gennaio 1996, perde il diritto alla detrazione del 50% dell’onere pagato, ma conserva il diritto alla relativa deduzione (sottrazione dell’onere pagato dalla base imponibile).

Potrebbe valutare se le conviene chiedere il riscatto per i soli periodi del corso legale di studi a partire all’1 gennaio 1996.

A quanto ammonta la detrazione?

  1. Buongiorno Ho 52 anni ,sono laureata e dal 2000 sono impresa familiare. Posso riscattare gli anni di laurea? Quanto pagherei e come? Quanto posso detrarre?
  2. Buongiorno, ho 39 anni, 40 a settembre, lavoro dal 2006.Vorrei riscattare laurea quadriennale.E’ corretta la cifra di 5.200 euro annuì x 4 anni?  Questa cifra che verso può essere utilizzata per deducibilita’/detribilita’ fiscale? Grazie
Gli anni del corso di laurea possono essere riscattati da chiunque abbia ottenuto il titolo di studio.
1)  Avendo 52 anni non rientra nella novità del decreto per il riscatto con costo agevolato (ma può in ogni caso riscattare la laurea con il sistema tradizionale).
Se non ha contributi versati prima del 1996 può portare in detrazione il 50% dell’onere pagato per il riscatto degli anni di studio ( se tali anni si collocano post 1996) con una ripartizione in cinque quote annuali costanti e di pari importo nell’anno di sostenimento e in quelli successivi se decide per il riscatto tradizionale .
2) Può fruire di entrambe le agevolazioni, quella del riscatto a presso agevolato di 5200 (circa) euro l’anno e può portare in detrazione al 50% l’onere pagato se opta per il riscatto tradizionale.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: