Riscatto laurea: anche a rate, e solo parziale (es. due anni invece di quattro)

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La laurea può essere riscattata in modo rateale, in un massimo di 120 rate mensili distribuite in un totale di 10 anni, senza alcun aggravio di interessi.

E’ possibile richiedere il riscatto solo di una parte del percorso di studi: ad es. due dei quattro anni di laurea.

Solo se il richiedente necessita del relativo accredito contributivo per potere accedere alla pensione (es. assicurato dipendente del settore privato di sesso maschile con 40 anni e 10 mesi di contributi al 2017, che intende accedere al pensionamento anticipato e riscatta entro il 31.12.2018), l’onere andrà interamente sostenuto prima della decorrenza della pensione.

Le indicazioni provengono dalla guida di Consulenti Studi Fondazione del Lavoro

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione