Riscatto laurea agevolato per under 45, domanda e costo

di Lucrezia Di Dio

item-thumbnail

C’è chi pensa che le novità del riscatto laurea siano legate alla quota 100, chi chiede il costo dell’agevolazione e chi, invece ci chiede chiarimenti sulla domanda.

  1. Salve mi chiamo attualmente sono disoccupata e compio 45 anni a settembre  . Vorrei sapere se posso usufruire di un riscatto agevolato e a quanto ammonterebbe 
  2. Scusate ma la detrazione del 50 p.c. sul riscatto laurea non s’ solo per chi vuole accedere a quota 100? Il signore che ha scritto ha 32 anni di età e non penso possa andare ora in pensione. Potrai ora solo detrarre il 19 p.c. annuo
     Giusto?
  3. Buongiorno, chiedo cortesemente se il provvedimento in oggetto è operativo o se ancora oggetto di approvazione parlamentare. Sul sito Inps non risulta, almeno fino a qualche giorno fa, nessun format per avanzare la richiesta. 
    Grazie per l’attenzione. 

Riscatto laurea agevolato: sempre più i dubbi

Sono sempre di più i dubbi che assillano i nostri lettori sul riscatto laurea agevolato, sulla presentazione della domanda, sui costi e su strane voci che circolano sulla possibilità di poterne fruire solo per chi aderisce alla quota 100. Cercheremo in questo articolo, per quanto ci è possibile, di chiarire qualcuna di queste perplessità.

  1. Se presenta domanda prima di compiere i 45 anni e se il suo periodo di studi universitari si colloca dopo il 1 gennaio 1996 (o almeno vi si colloca la parte che vuole riscattare poichè è possibile riscattare in maniera agevolata solo ciò che ricade nel sistema contributivo) può fruire del riscatto agevolato al costo di 5.239,74 euro per ogni anno riscattato.
  2. La detrazione del 50% non è legata all’accesso alla quota 100 (anche se era contenuta nello stesso decreto che ha introdotto la pensione quota 100) ma alla presenza o meno di contribuzione prima del 1 gennaio 1996: possono fruire della detrazione del 50%, infatti, solo coloro che non hanno contribuzione prima del 1996.
  3. Il provvedimento per il riscatto laurea agevolato e per la detrazione al 50% non è stato ancora convertito in legge anche se l’INPS con la circolare 36 del 5 marzo 2019 ha, in effetti, dato il via alla possibilità di presentare le domande. La normativa è ancora in discussione parlamentare e aspetta l’approvazione della Camera dei Deputati. In ogni caso l’Inps nella circolare sopra citata ha chiarito che “La disposizione introdotta dal comma 5-quater si applica esclusivamente alle domande presentate a decorrere dall’entrata in vigore del decreto-legge in esame.”.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: