Riscatto laurea agevolato: quanti euro in più sulla pensione mensile

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Riscatto degli anni di studi conviene veramente per l’impatto che ha sull’assegno pensionistico? Facciamo due conti e valutiamo i risultati.

Se conviene riscattare o meno gli anni di studio universitario è sempre una considerazione da fare caso per caso essendo un’operazione molto onerosa.

Se da una parta il riscatto viene fatto per raggiungere prima i requisiti per accedere alla pensione potrebbe convenire perchè permetterebbe di smettere di lavorare dai 3 ai 5 anni prima. Ma se il riscatto viene effettuato solo per aumentare l’assegno pensionistico è bene prendere in considerazione in fatto che quasi mai è conveniente.

I soldi investiti nel riscatto della laurea, infatti, non aumento di molto l’assegno pensionistico.

Considerando però, che il riscatto della laurea nella maggior parte dei casi viene utilizzato SIA per arrivare prima ai contributi richiesti per il pensionamento anticipato SIA per aumentare l’assegno pensionistico, il discorso cambia.

Facendo, però, un calcolo meramente economico su quanto il riscatto possa influire sulla pensione futura, ci renderemo conto che per ammortizzare i costi serviranno molti anni.

Riscatto laurea: quando influisce sull’assegno mensile?

Da un calcolo fatto su uno stipendio medio di 30mila euro annui i contributi accreditati ogni anno corrispondono al 33% dello stipendio e quindo 9900 euro di contributi che a conti fatti equivalgono a 38 euro mensili in più di pensione.

Prendiamo il caso del riscatto agevolato nel calcolo contributivo che richiede un pagamento di 5239 anni di contributi l’anno: come si trasformano in pensione mensile?

L’importo mensile della pensione per ogni anno riscattato (facendo l’equazione con l’esempio sopra riportato 9900:38=5329:x, dove x è l’importo mensile della pensione per 1 anno di riscatto laurea) è di poco superiore a 20 euro mensili (20, 45 euro) che per un riscatto medio di 4 anni di studi è pari a 80 euro mensili. 960 euro l’anno in più.

E per ammortizzare il costo del riscatto dei 4 anni di studi con il riscatto agevolato, pari a 21,316 euro occorreranno circa 22 anni.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: