Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riscatto laurea agevolato, non scade a fine anno

Stampa

Il riscatto laurea non ha una scadenza e potrà essere richiesto anche dopo il 31 dicembre 2021. Lo precisa l’INPS in un messaggio del 2021.

Molta confusione tra i lavoratori sulle diverse scadenze delle misure. Il decretone 4/2019, ha introdotto diverse misure sperimentali a scadenza dopo un triennio, come ad esempio la quota 100 e la pace contributiva. Ma ha introdotto anche il riscatto agevolato della laurea, un istituto che non ha un limite temporale.

Rispondiamo ad un nostro lettore che ci scrive:

Vorrei approfittare del riscatto laurea agevolato per valorizzare i 5 anni dedicati ad ottenere laurea triennale e magistrale. Ovviamente, oggi, non posso sapere se sostenere l’onere mi servirà veramente ad anticipare la pensione poichè non posso prevedere come proseguirà la mia carriera lavorativa. Ad oggi sono un decente precario e non so quando e se entrerò di ruolo. Ma mi sembra sciocco non approfittare dell’agevolazione prima della sua scadenza. Che mi consigliate?

Riscatto agevolato della Laurea, scade?

Il riscatto Laure agevolato non ha una scadenza. Anche se inizialmente, dopo la pubblicazione del DL 4/2019 c’è stata un pò di confusione in merito poichè si era inteso che il riscatto laurea, come la pace contributiva, fosse a scadenza il 31 dicembre 2021.

Ma l’INPS con un messaggio, il numero  1921 del 13-05-2021,  ha precisato che la scadenza in questione riguarda solo la copertura dei buchi contributivi (pace contributiva) e non il riscatto laurea.

Nel messaggio in questione, infatti, si legge ” A seguito di quesiti pervenuti in materia, si precisa che le disposizioni contenute nei commi da 1 a 5 del citato articolo 20 del D.L. n. 4/2019 (illustrate con la circolare n. 106 del 25 luglio 2019) riguardano esclusivamente la nuova tipologia di riscatto di periodi non coperti da contribuzione (c.d. pace contributiva) e non si estendono alle altre tipologie di riscatto previste dalla normativa vigente.

Ne consegue che soltanto la presentazione della domanda di riscatto c.d. pace contributiva è limitata, salvo proroga, al triennio 2019 – 2021 (il termine ultimo per l’esercizio della facoltà di riscatto è il 31 dicembre 2021).

L’accesso alla facoltà di riscatto dei corsi universitari di studi con le modalità cosiddette “agevolate”, di cui al citato comma 5-quater dell’articolo 2 del D.lgs n. 184/1997, è invece misura a regime attivabile, al perfezionamento delle condizioni prescritte, anche negli anni successivi.”.

Pertanto il riscatto laurea agevolato potrà essere richiesto tranquillamente anche dopo il 2021. Proprio per questo, prima di sostenere l’onere e visto che tanto lo stesso ha un costo fisso, di attendere e di capire come evolverà la sua carriera prima si sostenerlo.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata