Riscatto laurea agevolato: quali anni valgono, fuori corso, periodi post 1996. le FAQ

di Lucrezia Di Dio

item-thumbnail

Riscatto laurea agevolato, periodi riscattabili, anni fuoricorso, contributi presenti prima del 1996, domanda già presentata per riscatto tradizionale: chiariamo i dubbi dei lettori.

In questo articolo ci proponiamo di rispondere alle domande più frequenti che ci pervengono sul riscatto laurea agevolato per creare una sorta di FAQ per i nostri lettori che potranno, quindi, ritrovare le loro casistiche in quelle già proposte dagli altri lettori.

Riscatto laurea agevolato per anni di studio pre 1996: è possibile?

Buonasera,  sono nata nel 1969. Mi sono iscritta nel 1989 alla facoltà di Economia, mi sono laureata nel 2003 e ho iniziato a versare contributi nel 2001 come insegnante. Vorrei sapere se posso riscattare i 4 anni di laurea in modo agevolato. Grazie.

Con il riscatto laurea agevolato è possibile riscattare solo gli anni di iscrizione alla durata del corso legale di studio (e non quindi gli anni di iscrizione fuori corso) che si collocano nel sistema contributivo, ovvero dopo il 1 gennaio 1996. Nel suo caso, se anche il corso di studi avesse una durata quinquennale arriverebbe con la durata legale al 1995 e non potrebbe, quindi, fruire del riscatto agevolato collocandosi il periodo precedentemente al 1 gennaio 1996.

Buongiorno ho 47 anni (data di nascita 05/1971) ed ho iniziato a versare i contributi post 01/01/1996.
Come sarà gestito il riscatto di periodi di laurea ante 1996 (dal 1990 al 1994 in corso e dal 1994 al 10/1996 fuori corso)?
Potrà essere agevolato?

Si collocano post 1996 solo gli anni di iscrizione fuori corso, che non è possibile in ogni caso riscattare. Non rientra, quindi, nel riscatto laurea agevolato. Può comunque procedere al riscatto degli anni della durata legale del suo corso di studi con il riscatto tradizionale.

Riscatto laurea agevolato: si possono riscattare gli anni fuori corso?

Mi sono iscritto nel 1991 e ho terminato nel 1999. Ho 15 anni di ruolo ora. Posso riscattare gli anni fuori corso dal 1996 al 1999 e quanto costerebbe. Grazie

Il riscatto della laurea agevolato ha le stesse caratteristiche del riscatto laurea tradizionale e permette, quindi, di riscattare solo la durata legale del corso di studi e non l’iscrizione agli anni fuori corso. La risposta alla sua domanda è, quindi, no, non può riscattare gli anni fuori corso successivi al 1996.

Riscatto laurea solo per periodo post 1996

Buongiorno, mi sono iscritto ad un corso di Laurea in Economia e Commercio nel 1993 e mi sono laureato ad ottobre del 2000. Volevo capire se ho la possibilità di riscattare tutto il periodo post 1996. Io sono nato ad Agosto 1974 e quindi non ho compiuto ancora 45 anni e non ho contributi versati ante 1996.  Grazie anticipatamente. 

Per il riscatto Laurea agevolato non è più determinante essere al di sotto dei 45 anni. Non può riscattare tutto il periodo successivo al 1996 poichè tale periodo, fino al 2003, comprende anche gli anni di iscrizione fuori corso. In compenso, però, può riscattare in maniera agevolata il periodo dal 1 gennaio 1996 che comprende la durata legale del suo corso di studi.

Riscatto agevolato: anni di corso o contributi post 1996?

Buonasera mi scusi ma a leggere qua e là ancora non capisco.
Temo di essere in una situazione borderline tale da non rientrarci mentre avevo compreso di si.
Ho iniziato il mio primo lavoro, e quindi a versare, nel maggio 1996 e fino ad oggi senza interruzione.
Mi sono laureato pochi mesi prima sempre nel 1996, frequentando dal 1989.
Sono gli anni di corso che debbono essere dal 1996 o i versamenti?

Per il riscatto agevolato è importate la collocazione temporale dei periodi di studi da riscattare (che devono collocarsi ne sistema contributivo e, quindi, dopo il 1996).

I contributi non presenti prima del 1996, invece, sono determinanti per la detrazione al 50% dell’onere sostenuto per il riscatto della laurea.

Nel suo caso, quindi, non può godere di nessuna delle due agevolazioni poichè collocandosi i suoi anni di studio prima del i996 non può fruire del riscatto agevolato. Ma seppur riscattasse gli anni di studio con il riscatto tradizionale collocherebbe contribuzione prima del 1996 rendendo impossibile la detrazione al 50%.

Riscatto agevolato con domanda già presentata: che fare?

Buongiorno,
 sono un’insegnante a tempo indeterminato.
Tramite un patronato ho fatto richiesta di riscatto “normale” per i periodi universitari che vanno dal 1994 al 1998. Volevo sapere se posso inoltrare a questo punto una nuova domanda di riscatto agevolato per il periodo che va dal 1996 al 1998.
Vi ringrazio.

Nella circolare Inps numero 36 del 5 marzo 2019 si fa chiarezza per chi ha già presentato domanda di riscatto precedentemente al DL 4/2019.

L’Inps chiarisce che “ se il riscatto non si è ancora perfezionato con l’accettazione dell’onere si potrà ritirare la domanda in questione e proporne una successiva, con la consapevolezza che i criteri di calcolo dell’onere terranno conto della nuova data di presentazione della domanda.”

Per rispondere alla sua domanda, quindi, si, può ritirare la precedente domanda e presentarne una nuova per riscatto agevolato per i soli periodi successivi al 1 gennaio 1996.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: