Riscattare la laurea, quali titoli di studio sono ammessi

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Riscattare la laurea a fini pensionistici è possibile. InvestireOggi ci indica quali sono i titoli di studio ammessi.

Lalla – Riscattare la laurea a fini pensionistici è possibile. InvestireOggi ci indica quali sono i titoli di studio ammessi.

Si possono riscattare:

  • i diplomi universitari (corsi di durata non inferiore a due anni e non superiore a tre);
  • i diplomi di laurea (corsi di durata non inferiore a quattro e non superiore a sei anni);
  • i diplomi di specializzazione che si conseguono successivamente alla Laurea ed al termine di un corso di durata non inferiore a due anni;
  • i dottorati di ricerca i cui corsi sono regolati da specifiche disposizioni di legge;
  • i titoli accademici introdotti dal decreto n.509 del 3 novembre 1999 cioè: Laurea (L), al termine di un corso di durata triennale e Laurea specialistica (LS), al termine di un corso di durata biennale cui si accede con la laurea.

 Per quanto riguarda i diplomi rilasciati dagli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicalepossono essere ammessi a riscatto ai fini pensionistici – secondo le vigenti disposizioni in materia – i nuovi corsi attivati a decorrere dall’anno accademico 2005/2006, e che danno luogo al conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • diploma accademico di primo livello;
  • diploma accademico di secondo livello;
  • diploma di specializzazione;
  • diploma accademico di formazione alla ricerca (equiparato al dottorato di ricerca universitario dall’art.3, comma 6, D.P.R. n.212/2005). (Msg.15662 del 14/06/2010)

Il riscatto può riguardare tutto il periodo o singoli periodi.

Link: http://www.investireoggi.it/fisco/riscattare-la-laurea-ecco-i-titoli-di-studio-ammesi/#ixzz2QgrBJbet

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€