Ripensare il curricolo del liceo classico: un ciclo di seminari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

MIUR – Si apre domani, giovedì 4 ottobre, a Torino il primo dei sei seminari territoriali dedicati al rinnovamento del curricolo del liceo classico dal titolo Digital humanities e beni culturali, progettati dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MIUR in accordo di collaborazione con la Rete Nazionale dei Licei Classici.

In continuità con le azioni intraprese negli anni passati e con il seminario nazionale La ragione tra natura, cultura, tecnologia, tenutosi a Roma nel maggio scorso, l’iniziativa intende valorizzare il ruolo della cultura umanistica nella sua accezione più ampia per la formazione dei giovani e dell’innovazione didattica e metodologica nell’apprendimento/insegnamento delle materie che compongono il curricolo del liceo classico.
Gli incontri della durata di un giorno si svolgeranno nei mesi di ottobre e novembre nelle città di Venezia (15 ottobre), Cagliari (10 novembre), Portici (17 novembre), Firenze (24 novembre), Palermo (27 novembre) con il supporto degli Uffici Scolastici Regionali interessati e sono aperti alla partecipazione di tutti i docenti e dirigenti della secondaria di secondo grado come attività di formazione.
La pluralità dei temi proposti spazia dal rapporto tra digital humanities e beni culturali, all’elogio della parola; dall’apertura internazionale del curricolo del liceo classico, alla relazione tra l’Uomo e la visione scientifica della Natura; dal ruolo di pensiero critico, creatività e interpretazione al contributo del pensiero scientifico al curricolo del liceo classico.
Ogni seminario si articola in tre sessioni: nella prima saranno presentati gli obiettivi metodologico-didattici del progetto e le finalità del Portale dei licei classici; nella seconda accademici e studiosi approfondiranno i contenuti relativi alla tematica individuata in ciascun incontro; nella terza la varietà dei tavoli tematici intende favorire il confronto di idee e proposte tra esperti e docenti attraverso la molteplicità delle esperienze innovative sviluppate dalle istituzioni scolastiche. La sinergia tra i protagonisti di scuola, università e ricerca sostiene la qualità del processo di rinnovamento del curricolo del liceo classico, al fine di costruire e condividere percorsi in grado di valorizzare la professionalità di docenti e dirigenti e sviluppare passione e interesse nei giovani.
Come ci ricorda il grande studioso della cultura europea George Steiner ne La lezione dei maestri: “Risvegliare in un altro essere umano forze e sogni superiori alle proprie; indurre in altri l’amore per quello che amiamo; fare del proprio intimo presente il loro futuro: è una triplice avventura senza pari”.
Il programma di ciascun seminario è consultabile al Portale dei Licei Classici al link: http://www.rnlc.unisa.it/
Per partecipare ciascun incontro occorre effettuare l’iscrizione secondo il calendario in allegato

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione